A Comacchio per la sagra dell’anguilla

0
884

L’anguilla e i suoi segreti. Da non perdere per gustare le prelibatezze con questo ingrediente la sagra dedicata nelle Valli di Comacchio, in provincia di Ferrara dal 28 settembre al 14 ottobre. La splendida città sull’acqua di Comacchio, che somiglia a una piccola Venezia, diventa scenario di piatti tipici, ricette antiche e pietanze innovative, tra fumanti stand e tanti eventi collaterali. Si può partecipare a dimostrazioni di cattura dell’anguilla, ad escursioni in barca tra gli scenari del Delta del Po, cacce al tesoro e poi vivere l’esperienza di guidare le batane, le imbarcazioni tipiche, ed immergersi tra spettacoli, musica jazz, teatro e letteratura. Tantissime le iniziative per scoprire il territorio, il percorso museale all’aperto tra gli antichi casoni delle valli e la Manifattura dei Marinati, che racconta la memoria della lavorazione dell’anguilla, oggi presidio Slow Food, ed un tempo cuore dell’economia e dell’artigianato della gente di Comacchio. Con Visit Ferrara, un’offerta speciale da prenotare direttamente su: www.visitferrara.eu. La proposta di 2 giorni “Sagra dell’anguilla di Comacchio da non perdere!” comprende una notte in hotel con colazione, la visita guidata di Ferrara, una degustazione vini e prodotti tipici in azienda agrituristica a Comacchio; un pranzo agli stand della Sagra dell’Anguilla, un Comacchio Museum Pass per l’ ingresso ai musei di Comacchio ed una escursione in motonave nelle Valli di Comacchio. Prezzo a partire da 145 euro a persona. Per soggiornare una notte in più il supplemento è di 50 euro per persona.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here