Fuorisalone 2021, oltre 600 eventi tra design e sostenibilità

0
122

A Milano torna il Fuorisalone, eventi e iniziative  in parallelo con il Salone internazionale del Mobile (diventato Supersalone in questa edizione settembrina del 2021), nel rispetto di tutte le nuove norme anti-Covid19. Dopo l’edizione virtuale del 2020, infatti, l’appuntamento, molto atteso anche da chi non vive il Salone da professionista del settore, torna ad animare la città dal 4 al 10 settembre, raggiungendo anche le periferie. Oltre ai luoghi classici come la  Triennale – con le esposizioni “Carlo Mollino. Allusioni iperformali” e “Il Salone / La città” -,  e l’Università Statale – con l’installazione “Creative Connections” nei chiostri dell’Università – ci sono installazioni ed eventi anche in luoghi inaspettati. Nella Casa Museo Boschi di Stefano, nel quale si potrà visitare la mostra “Sono tazza di te! 100 smashing women designer”, a cura di Anty Pansera e Patrizia Sacchi, nell’area immersa nel verde dell’ospedale militare di Baggio si ammira Alcova 2021, progetto di Space Caviar e Studio Vedèt,  con oltre 40 espositori tra designer indipendenti, brand innovativi, gallerie, istituzioni culturali e aziende. “Sustainability paints the World” nella mostra tematica “One Chair, One Goal”, negli spazi di One Works. Eataly Milano Smeraldo, Associazione Illustri e Kartell organizzano venerdì 3 settembre  una speciale performance live in cui gli artisti decoreranno gli oggetti, che resteranno in esposizione all’interno del negozio fino al 15 settembre e poi saranno vendute all’asta CharityStars destinando il ricavato alla Caritas Ambrosiana Food e Design s’incontrano anche nello showroom Nonostante Marras, che per cinque giorni riapre in versione Temporary Bistrot & Restaurant Famiglia Rana, e nello showroom di Signature Kitchen Suite. A Palazzo Morando, dal 5 al 12 settembre, torna poi Doppia Firma. Dialoghi tra pensiero progettuale e alto artigianato,  un progetto di Michelangelo Foundation for Creativity and Craftsmanship, Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte e Living, il magazine di interiors, design e lifestyle del Corriere della Sera. Imperdibile una tappa al nuovo Adi Design Museum – Compasso d’Oro, con mostre temporanee e Collezione Permanente  e un concerto jazz in collaborazione con il Blue Note di Milano il 4 settembre alle 19. L’accesso all’Adi Design Museum sarà consentito solo con Green Pass valido.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here