Cinisello, cultura protagonista in “Una Ghirlanda di libri”

0
980

Con circa 40 iscritti tra casa editrici e autori autoprodotti, ben 60 tra sostenitori e sponsor, una location storica e suggestiva, un premio letterario che premierà gli autori emergenti e, infine, il coinvolgimento dei ragazzi dell’Istituto Tecnico Cartesio
per la creazione dell’immagine ufficiale della manifestazione, parte a Cinisello la macchina organizzativa di “Una Ghirlanda di Libri”, la Prima Fiera dell’Editoria Indipendente. Appuntamento il 26 e 27 settembre dalle 10 alle 20 a Villa Casati Stampa per un evento che si presenta come appena nato, ma già adulto  e si annuncia come uno dei primi appuntamenti “in presenza” in grado di coinvolgere adulti e bambini. La manifestazione, che quest’anno ha come Focus il tema dell’alta leggibilità, oltre a ospitare case editrici e autori provenienti da tutta Italia, si propone con un programma variegato e coinvolgente, dove il libro e la lettura sono il fil rouge che accompagnerà il visitatore in un percorso di conoscenza ed esplorazione, alla ricerca di titoli, autori e storie nuove ed avvincenti, alla scoperta di un nuovo mondo proposto da coloro che fanno del libro una vera e propria scelta di vita. Questo festival vivace e ricco di proposte, che trasformerà Cinisello Balsamo in una piccola perla letteraria, è pronto a proporre una vera esperienza innovativa che in città mancava, un’immersione nel mondo della lettura e della letteratura con proposte trasversali per tutti i gusti e a tutte le ore, con la partecipazione di scrittori, editori, medici ed esperti. L’evento si svolgerà nel cuore di Balsamo e proporrà un parterre che conta quasi 40 case editrici indipendenti e autori, tutti presenti con il loro cataloghi che spaziano tra narrativa, saggistica proposte per i bambini. A fianco tantissimi eventi, tra presentazioni di libri, conferenze e incontri con gli autori e ben due premiazioni. Tra gli interventi più importanti, la Dr.ssa Gabriella Mauri e il Dr. Emiddio Pompeo Fornaro, del reparto di Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale di Niguarda che terranno una conferenza sui temi dell’ADHD e della dislessia, Carla Maria Russo, importante scrittrice italiana le cui opere sono spesso dedicate alle figure femminili storiche, Andrea Vitali, che presenterà il suo ultimo lavoro “Un uomo in mutande”, Stefano Spagocci, autore cinisellese di numerosi testi che presenterà la sua ultima fatica. A latere, numerosi appuntamenti per grandi e piccini: laboratori creativi, laboratori per bambini, appuntamenti musicali e sportivi, conferenze e approfondimenti. Il programma completo, ancora in fase di definizione, sarà costantemente aggiornato sul sito www.unaghirlandadilibri.com.

Una storia tutta al femminile quella di questa iniziativa nata nel settembre dell’anno scorso quando Lucia Esposito, notissima libraia cinisellese, ha dato il via alla raccolta di risorse umane che ne hanno permesso la sua realizzazione.  Lucia ha pensato di coinvolgere Manuela Barbara Lattuada (sales manager) e Stefania Gaia Paltrinieri (designer e project manager) e, subito dopo, Rebecca Brollo, stimatissimo architetto foriero di idee e proprietaria di WoodHouse Hotel, e infine Elena Ricci, scoppiettante imprenditore della nostra città nonché titolare della storica Autoscuola Ricci: una squadra tutta al femminile che ha testardamente lavorato perché l’iniziativa si realizzasse. E questa si è rivelata quasi subito una sorta di produzione da basso che ha coinvolto moltissime realtà cittadine che, tutte assieme, ne hanno reso possibile la nascita: a fianco al prezioso supporto del Comune di Cinisello Balsamo nelle figure di Maria Gabriella Fumagalli, assessore all’Istruzione, e Daniela Maggi, assessore alla Cultura, allo Sport e agli Eventi (ancora una volta due donne), la manifestazione ha potuto contare sul fondamentale contributo di sponsor e sostenitori tra società del territorio, importanti realtà nazionali e numerosi commercianti di Cinisello Balsamo.

Gli sponsor di questa prima edizione sono molti: da UniAbita, storica cooperativa edilizia del Nord Milano, a Geico Taikisha (da oltre cinquant’anni leader mondiale nella realizzazione e progettazione di impianti automatizzati chiavi in mano per la verniciatura delle scocche automobilistiche),  importanti realtà nazionali come GreenSharp (società internazionale di SAP development e mobile solution) e Acqua Minerale San Benedetto (numero uno nel beverage in Italia), McDonald (con i suoi ristoranti del Nord Milano), Psicologionline.net (il portale dedicato alla consulenza psicologica) e ancora significative realtà territoriali come Miar (società specializzata in arredobagno e idrotermosanitari), DeFenza Immobiliare, Farmacia Sofi, Corti OtticaBoutique, Bene-Fit Centro Fitness e Wellness, La Radice Erboristeria, Barbecue Paradise Milano (neonato store cinesellese dedicato al mondo del barbecue) e infine Linea Verde (con le sue artistiche produzioni di piante artificiali) e Neiade Tour & Events e Cowboys’ Guest Ranch, un parco-divertimenti in odore di vecchio West.

Ma la sorpresa più grossa è stata la partecipazione e il sostegno di moltissimi commercianti del territorio che, con il loro prezioso contributo, hanno fortemente voluto e sostenuto questa manifestazione. Il Comitato Organizzativo ritiene fondamentale sottolineare quanto questo abbia un significato profondo, a dimostrazione, qualora ce ne fosse bisogno, dell’attaccamento e del sentirsi parte di una comunità dei commercianti di Cinisello Balsamo che vogliono crescere assieme alla propria città.

Tra i media partner coinvolti nella comunicazione: oltre a La Città (che si ringrazia per l’entusiasmo con cui hanno accolto l’iniziativa), Il Gazzettino Metropolitano e Metropolis, c’è il nostro PuntoNotizie.it e, infine, media a carattere nazionale come Radio Viva FM e MilanoWeekend. 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here