American Airlines partner della Festa del Cinema di Roma

0
188

American Airlines, la più grande compagnia aerea al mondo,sostiene per il secondo anno la Festa del Cinema di Roma agevolando gli spostamenti che l’organizzazione prevede tra l’Italia e gli Stati Uniti. La dodicesima edizione della Festa del Cinema di Roma si svolgerà dal 26 ottobre al 5 novembre 2017 all’Auditorium Parco della Musica e in altri luoghi della Capitale. La struttura firmata da Renzo Piano è il fulcro della manifestazione e ospita proiezioni, incontri, eventi, mostre, installazioni, convegni e dibattiti. Uno dei più grandi red carpet al mondo accompagna la manifestazione con l’obiettivo di offrire qualità ed eccellenza in tutte le espressioni cinematografiche: nel cinema indipendente, nella produzione di genere, nell’opera di autori affermati, in quella di registi emergenti, nella ricerca e nella sperimentazione, nel cinema di dichiarata vocazione spettacolare, nell’animazione, nella visual art e nei documentari. “Sono felice di rinnovare l’accordo di sponsorizzazione che American Airlines ha stipulato nel 2016 con la Festa del Cinema di Roma. Tale impegno sottolinea ancora una volta l’attenzione che American ha per il mercato italiano. Decidere di sostenere un’iniziativa culturale di questo rilievo rafforza ulteriormente la cooperazione tra Stati Uniti e Italia”, ha dichiarato Roberto Antonucci, Senior Manager Europe and Offline Sales – EMEA di American Airlines. American Airlines ha operato nella stagione estiva 2017 ben cinque collegamenti giornalieri diretti dall’aeroporto di Roma Fiumicino (FCO) verso New York (JFK), Chicago (ORD), Philadelphia (PHL), Charlotte (CLT) e Dallas – Fort Worth. Visto il successo della nuova rotta da Roma Fiumicino (FCO) a Dallas – Fort Worth (DFW), la compagnia ha deciso di anticipare l’inizio del collegamento stagionale al 26 marzo 2018.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni si prega di visitare il sito www.americanairlines.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here