Monza, parte il servizio civile della Croce Rossa

0
341

Dodici mesi di servizio civile presso il comitato locale della Croce Rossa Italiana: il progetto “Imparare lavorando” ideato dalla Cri di Monza è stato approvato, uno dei pochi in tutta Italia, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento
della gioventù e del servizio civile nazionale. Sei i posti a disposizione: posso presentare domanda giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni. Obiettivi del progetto quelli di “potenziare e incrementare la capacità di risposta al bisogno del
Comitato soprattutto per quanto riguarda i servizi sociali, i servizi 118 e i servizi privati”. I volontari selezionati diventeranno operatori addestrati al soccorso e al trasporto delle persone e alla gestione della Centrale Operativa. 75 le ore che, nel corso dell’anno, saranno dedicate alla formazione teorica e pratica. Ai volontari è richiesto un impegno di 38 ore settimanali, dal lunedì al venerdì, ed è previsto un rimborso spese pari a 433,80 euro mensili. Non sarà messo a disposizione dei volontari,
invece, alcun posto letto. «Si tratta di un’importante opportunità, non solo di formazione personale, ma anche di avvicinamento al mondo del lavoro – ha commentato il presidente del comitato di Monza Orazio Nelson De Lutio – I sei volontari impareranno a conoscere e a dare una mano nelle diverse attività che il comitato svolge, dall’assistenza ai senza tetto al trasporto degli infermi, dalla distribuzione di viveri alla protezione civile». La domanda di partecipazione dovrà essere consegnata entro e non oltre
le ore 14 del 30 giugno 2016. Tutte le informazioni sul sito www.crimonza.it, oltre che sul sito ministeriale www.serviziocivile.gov.it. Gli interessati possono mandare una mail all’indirizzo cl.monza@cri.it o chiamare lo 039 204591.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here