Sesto, diciassettenne esperto rapinatore in manette

0
145
allarme bomba, Parco Nord,Carabinieri
Falso allarme bomba al Parco Nord, tutto rientrato dopo l'evacuazione

A 17 anni aveva già nel suo carnet ben quattro rapine in farmacie e supermercati con tanto di pistola giocattolo. E a nulla è valso lo stratagemma di piegare verso l’alto la targa del suo scooter per fuggire all’arresto. Una carriera terminata ieri grazie ad un’operazione dei Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni (MI) che hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un minorenne pregiudicato, M.M., del 1998,. Quattro i colpi contestati al giovane nei comuni di Sesto San Giovanni (MI) e Cinisello Balsamo (MI), tutte avvenute nel mese di Settembre 2015. Gli episodi delittuosi, perpetrati in rapida successione ai danni di farmacie e supermercati, con una pistola giocattolo, priva del tappo rosso, avevano destato particolare allarme tra i cittadini del luogo. Il minore, alla cui identificazione i militari dell’Arma sono arrivati con un’indagine tradizionale, scaturita dai filmati delle videocamere di sorveglianza e sviluppata con osservazione a distanza e pedinamenti, aveva utilizzato per le fughe dopo i “colpi” uno scooter Yamaha “Tmax” di colore nero, con targa non leggibile. Il giovane fu arrestato in flagranza il 24 settembre durante un colpo sventato alla farmacia comunale di Via Veneto a Bresso (MI), ma poi fu liberato. Adesso, a causa dei precedenti e dei numerosi colpi, è meglio che stia in cella.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here