Metrotramvia Milano – Limbiate, il Consiglio regionale batte cassa al Governo

0
379

La metrotramvia Milano Limbiate ha speranza di tornare a correre. Il Consiglio regionale ha infatti approvato all’unanimità una mozione urgente presentata da Antonio Romeo (Forza Italia) con la quale si chiede al Governo nazionale di ripristinare la propria quota di finanziamento per la riqualificazione della tranvia Milano-Limbiate, cancellata con il decreto legislativo n°185 del 25 novembre scorso. «La tranvia Milano-Limbiate é un’opera infrastrutturale di estrema importanza per il territorio della Brianza, non solo perché insiste su un’asse viaria ad elevata concentrazione, ma soprattutto per il fatto che rientra tra quelle opere di mobilità sostenibile sulle quali è necessario puntare –  ha detto Antonio Romeo – Regione Lombardia crede in quest’opera e ha confermato a bilancio i 13,6 milioni di euro di propria competenza: ora chiediamo che il Governo faccia altrettanto. In Parlamento deve essere ancora approvata la legge di stabilità, il Governo mantenga i suoi impegni e trovi le risorse affinché si possa finalmente cantierizzare l’opera». Parere favorevole ai contenuti della mozione è stato espresso anche da Laura Barzaghi (PD), Gianmarco Corbetta (M5Stelle) e Massimiliano Romeo (Lega Nord), che ha auspicato la presentazioni di emendamenti adeguati in sede di votazione della legge di stabilità da parte dei parlamentari nazionali del Partito Democratico.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here