A Lissone il sacco blu funziona

0
107

Raccolta differenziata cresciuta del 9% nei primi nove mesi di applicazione della nuova modalità di conferimento rifiuti, abbandoni rifiuti passati dai 9 in media del 2016 agli 8 del 2017. Numeri evidenziati dal Sindaco Concettina Monguzzi nel corso di un momento riepilogativo voluto da Gelsia Ambiente, con cui l’Amministrazione Comunale ha collaborato attivamente nel comunicare il passaggio – avvenuto nel febbraio 2017 – dal sacco grigio ai sacchi di colore blu trasparente dotato di microchip. A Lissone, l’introduzione del sacco blu per la raccolta del rifiuto secco indifferenziato è stata inoltre accompagnata dalla sostituzione del sacco viola (plastica + carta e cartone) con il sacco giallo (plastica) e raccolta separata della carta. A distanza di nove mesi, i numeri testimoniano il successo dell’iniziativa: raccolta del secco indifferenziato diminuita del 34%, raccolta dell’umido incrementata del 20%, raccolta della plastica cresciuta del 41% e quella della carta del 14%. L’Ufficio Ecologia del Comune di Lissone e Gelsia Ambiente stanno lavorando tuttora in sinergia per l’individuazione delle utenze che ancora non espongono i rifiuti in maniera conforme. In concomitanza col passaggio al sacco blu, un’apposita campagna di informazione effettuata via lettera, mail, fax o porta a porta ha permesso di portare l’informativa a tutte le Utenze Non Domestiche sull’utilizzo del sacco blu. Sono inoltre stati effettuati sopraluoghi presso le scuole per l’utilizzo dei contenitori da 1100 lt dotati di tag RFID. Per facilitare l’accesso della cittadinanza ai nuovi sacchetti, sono stati posizionati sul territorio 3 distributori automatici per sacco blu e 3 per sacchi gialli e biodegradabili. I distributori si trovano all’esterno del Municipio, in via Spallanzani e all’esterno della Farmacia comunale di via Savio a Santa Margherita. Come ulteriore risultato, gli abbandoni rifiuti sono passati da n. 9 (2016) a n. 8 (2017) come media mensile. “I dati di questi primi nove mesi testimoniano la bontà della nostra scelta – sottolinea il sindaco Concettina Monguzzi – abbiamo compiuto un’importante campagna di comunicazione che è stata recepita e messa in atto dalla quasi totalità della cittadinanza. Ne è emerso un elevato senso civico che permette di avere un territorio più pulito e più bello, un beneficio che ricade su tutti noi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here