Lissone, comune e palazzo trasparente al 100%

0
121

In occasione della quarta Giornata della Trasparenza promossa dalla Provincia di Monza e Brianza per martedì 28 novembre, il Comune di Lissone si rinnova come Palazzo di vetro. Nell’assicurare massima visibilità ai contenuti di rilievo raccolti e aggiornati nella sezione web Amministrazione Trasparente, l’impegno degli Uffici si è tradotto in un costante incremento nel numero di accessi. La media mensile delle visualizzazioni di pagine è di circa 1.400, con circa 850 visualizzazioni uniche. Le pagine più cliccate sono quelle relative al Personale, agli Incarichi Amministrativi di vertice, ai Titolari di incarichi dirigenziali e ai Bandi di concorso. Il costante aggiornamento della specifica sezione web ha permesso di implementare i contenuti – ed il relativo numero di visite – anche per quanto concerne le pagine in cui si parla di Posizioni Organizzative, Organizzazione, Organismo Indipendente di Valutazione, Performance e Bandi di gara. Nella sezione web dedicata agli Open Data alcuni database sono resi accessibili in formato aperto, conforme agli standard fissati da Agenda Digitale Lombarda. “La trasparenza è principio cardine e fondamentale dell’organizzazione della Pubblica Amministrazione e del rapporto con la cittadinanza – sottolinea il Sindaco Concettina Monguzzi – Lissone si è dotata dal gennaio 2015 del Piano triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza, aggiornato annualmente dalla Giunta comunale, nel quale è contenuta la valutazione del rischio di esposizione a fenomeni corruttivi di aree e processi amministrativi, effettuata sulla base di una metodologia dall’Autorità nazionale anti-corruzione. Un ulteriore strumento per rendere l’Ente un autentico «palazzo di vetro», dove non ci sia alcun documento tenuto in qualche cassetto”. Ci sono poi i «Trasparenza Point» nei quartieri che consentano agli amministratori di illustrare ai cittadini le attività dell’Ente e ricevere feed-back sulla valutazione dei servizi pubblici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here