Lacera i polpastrelli per evitare l’arresto, peruviano preso

0
152

Si era rifugiato in un appartamento a Sesto San Giovanni e aveva lacerato i polpastrelli delle mani per evitare di essere identificato. Per fortuna i carabinieri di Sesto San Giovannihanno rintracciato il latitante peruviano destinatario di un’ordinanza del Gip di Roma Aper furti, rapine e aggressioni alla stazione Termini. Dopo aver fornito false generalità, il malvivente è stato portato in caserma dove i carabinieri si sono accorti del fatto cheaveva delle abrasioni alle dita, che si era fatto da solo per evitare i controlli dattiloscopici. Per fortuna l’identificazione era lo stesso possibile e così è stato accompagnato in carcere a Monza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here