Il corteo di Teodolinda in anteprima ad Expo

0
171

Un piccolo angolo della cultura monzese in Expo come protagonista dell’evento mondiale. Dopo la presenza della Regina Teodolinda, star delle rievocazioni storiche organizzate ogni anno da Ghi Meregalli a Monza, durante l’inaugurazione del Padiglione Lombardia, anche il resto della Corte sarà presente all’Esposizione Universale. Il 7 giugno, nel pomeriggio, le centinaia di figuranti, abbigliati riccamente e con dovizia di particolari del corteo monzese, saranno presenti nel Cardo e nel Decumano tra i Padiglioni di Expo. Un’iniziativa caldeggiata e voluta da Massimiliano Longo (nella foto insieme alla Meregalli e ai figuranti), collaboratore della Meregalli da anni per la rievocazione storica, che ha spinto per “portare un po’ di Monza ad Expo considerato che la Villa reale è sede istituzionale dell’evento e che all’inaugurazione di due anni fa il corteo non mancò di essere presente per testimoniare la nostra cultura e storia”. Il corteo storico, che comprende 600 figuranti abbigliati con costumi splendidi realizzati negli anni da mani sapienti e fedeli alla moda dell’epoca longobarda, sfilerà poi per le vie di Monza il prossimo 13 giugno alle 20.30. Da non perdere in nessuno dei due casi…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here