Cinisello, un commissario antimafia in città

0
238

Si chiama Massimiliano Santoro, siciliano di 45 anni, ed è il nuovo vicequestore di Cinisello Balsamo. Un incarico che il nuovo commissario accoglie dopo il trasferimento di Anna Bruno a Lambrate. La collaborazione tra le forze dell’ordine e il presidio della sicurezza in città sono le sue priorità. Una lunga carriera la suacon incarichi da Sud a Nord tra polizia ferroviaria, giudiziaria, ufficio minori e anticrimine. Ha diretto l’Ufficio Antimafia-Misure di prevenzione personali e patrimoniali di Agrigento e nel 2015 al commissariato di Gela la squadra investigativa. Dal dicembre del 2016 è in Questura di Milano come vicedirigente di polizia amministrativa. Dopo una parentesi alla Questura di Catania come funzionario dell’Ufficio Immigrazione, interessato dall’emergenza sbarchi, a ottobre 2017 è vicedirigente del commissariato sezionale Monforte Vittoria di Milano, con impiego sulla necessità di ordine pubblico, poi l’approdo a Cinisello.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here